Decarbonizzazione: cos’è e perché è importante?

decarbonizzazione

Oggi parliamo di: decarbonizzazione. Hai mai sentito parlare di questa attività? Nell’’articolo di oggi ti raccontiamo cos’è e perché è così importante.

Cos’è la decarbonizzazione

La decarbonizzazione è un concetto strettamente connesso con le emissioni nocive (soprattutto anidride carbonica e metano) dovute all’utilizzo di energia prodotta da carbone, gas e petrolio.

Per ridurre gli effetti negativi che i nostri sistemi energetici riversano sull’ambiente, è importante intraprendere un percorso che abbia come attori principali:

  • Energie rinnovabili
  • Efficienza energetica
  • Elettrificazione

Proprio dall’unione di queste 3 azioni nasce il concetto di decarbonizzazione.

Prima di entrare nel merito della tematica principale ricordiamo che «circa due terzi delle emissioni di gas a effetto serra a livello globale sono connessi all’uso di combustibili fossili (petrolio, gas e carbone) a scopo energetico per il riscaldamento, la produzione di energia elettrica, il trasporto e l’industria».

Proprio tale situazione ha reso necessario un intervento incisivo che garantisse la riduzione delle emissioni dovute all’utilizzo di fonti fossili: la cosiddetta decarbonizzazione.

Didascalicamente il termine sta ad indicare: la «riduzione nel tempo del rapporto tra le emissioni di un singolo Paese e la quantità di energia consumata nello stesso arco temporale».

Scopriamo insieme in che modo sarà possibile effettuare questo cambiamento.

Come decarbonizzare

Intraprendere la strada della decarbonizzazione non è un’azione facile. Bisogna ripensare il sistema energetico mondiale, ripartire da zero implementando metodi e strategie all’avanguardia e completamente (o quasi) scollegate alle fonti fossili.

L’Unione Europea ha vagliato 2 ipotesi strategiche:

  • Ricorrere a fonti fossili con un ridotto contenuto di carbonio
  • Implementare le fonti rinnovabili in sostituzione di quelle fossili

Dopo dibattiti e analisi scientifiche e chimiche, ci si è orientati verso la seconda strada che vede come attori principali l’energia solare, quella eolica, le biomasse ecc.

Va da sé che per raggiungere un livello di decarbonizzazione anche minimo sarà necessario investire risorse, energie e tempo. Ma questo è quello che ci sta chiedendo il pianeta. Questo è ciò che andrà fatto.

Perché è importante decarbonizzare?

Decarbonizzare il nostro sistema energetico ci consentirà di abbattere le emissioni di CO2 entro il 2050 e ci metterà nella giusta traiettoria per poter contenere il surriscaldamento del Pianeta a fine secolo entro +1,5°C rispetto al 1870.

Non farlo significherebbe esporre il Pianeta e tutte le specie viventi ad eventi drammatici e catastrofici come le inondazioni dovute all’innalzamento del livello dei mari e allo scioglimento dei ghiacciai, e la difficoltà nel reperire cibo e acqua.

Cosa possiamo fare?

Come accennato nel precedente articolo, ognuno di noi può fare la sua parte. Informarsi, approfondire, avvicinarsi alla green economy sono piccole azioni che possono contribuire ad un cambiamento più grande.

Se desideri dotare la tua casa o la tua azienda con un impianto per la produzione di energia da fonte solare e pulita, contattaci subito! 

Scoprirai che l’energia solare è un valido alleato dell’Uomo e dell’ambiente, e noi di Servicetec saremo lieti di guidarti nel mondo del fotovoltaico.

Chiama ora per una consulenza!

Tel +390861839230

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ecobonus