Fotovoltaico: i falsi miti da sfatare

falsi miti sul fotovoltaico

Ci sono molti falsi miti sul fotovolatico, spesso alimentati da informazioni in rete non verificate e condivise da persone che non sono esperte del settore.
Purtroppo affidarci alla ricerca web senza poi fare il passo successivo e cioè verificare le informazioni che troviamo è un errore che una volta o l’altra commettiamo tutti.

Specie in questi giorni dove siamo tutti costretti a rimanere a casa ed utilizziamo il web per fare quelle ricerche per le quali non abbiamo mai avuto tempo, vogliamo metterci al tuo servizio per sfatare alcuni falsi miti sul fotovoltaico!

Falsi miti sul fotovoltaico, non incorrere in errori! 

Mettere la nostra competenza al tuo totale servizio, significa anche questo: aiutarti a districarti tra informazioni più o meno attendibili.

Affrontiamo insieme alcune tematiche controverse e spazziamo via i falsi miti sul fotovoltaico!

  1. Il costo dell’installazione è elevato

Nel caso di un impianto fotovoltaico, il termine più corretto da utilizzare è investimento e non costo! Questo perché autoproducendo energia elettrica si avranno dei risparmi sulla bolletta e, considerando il periodo di vita dell’impianto, ci si ripagherà completamente – ed oltre – la spesa.

  1. Ha bisogno di troppa manutenzione

Anche in questo caso, ci stiamo scontrando con uno dei falsi miti sul fotovoltaico! Se, come ti abbiamo già spiegato in un articolo precedente se si ha cura di procedere a momenti di verifica costanti, non ci sarà bisogno di alcuna costosa manutenzione straordinaria.

  1. Lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici è un problema

Abbiamo trattato diffusamente anche questo argomento sviscerando tutte le norme di legge che permettono di smaltire i pannelli fotovoltaici senza alcun tipo di problema: la normativa copre infatti praticamente tutte le casistiche e non lascia spazio a dubbi e supposizioni.

  1. I pannelli producono meno energia di quanto ci si aspetta

La risposta in questo caso è: ci si è affidati inizialmente ad un esperto per capire quanta energia effettivamente l’impianto fotovoltaico avrebbe prodotto? Va fatta un’attenta analisi dei bisogni del nucleo di riferimento, per adottare la soluzione adatta.

  1. Se produco più energia del necessario la perdo

Esistono gli impianti fotovoltaici con accumulo. Se non sai bene cosa sono, puoi leggerti questo nostro articolo. Intanto sappi che grazie ad una speciale batteria puoi appunto accumulare l’energia prodotta in eccesso e riutilizzarla quando ne hai bisogno.

Ora hai la situazione più chiara rispetto ad alcuni falsi miti sul fotovoltaico?
Se dovessi avere bisogno di una consulenza più precisa puoi contattarci: ServiceTec è sempre operativo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gentile Cliente,
SERVICETEC ha adottato tutte le misure necessarie per tutelare la salute e la sicurezza dei Clienti, dei loro tecnici e dei propri collaboratori, in ottemperanza alle disposizioni del  Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo ed alle raccomandazioni delle Autorità.

Consapevoli di quanto sia strategico poter disporre della risorsa energetica soprattutto in situazioni emergenziali come quella che stiamo affrontando, siamo pienamente OPERATIVI sia durante l'abituale orario di lavoro, sia telefonicamente sia per posta elettronica.

I migliori saluti. Servicetec Srl