Coefficiente termico dei pannelli fotovoltaici, sai cos’è?

coefficiente termico dei pannelli fotovoltaici

Sapere che cos’è e come valutare il coefficiente termico dei pannelli fotovoltaici ti permette di operare una scelta con consapevolezza e cognizione di causa.
Ci rendiamo conto che padroneggiare termini tecnici possa apparire – e sia effettivamente – difficile. È per questo motivo che cercheremo di spiegartelo nella maniera più semplice possibile.
E se avessi dei dubbi, siamo sempre a tua disposizione per risolverli!

Definizione

E’ un parametro che permette di calcolare la perdita della resa di un pannello fotovoltaico all’aumentare della temperatura.
Devi infatti sapere che i pannelli sono composti da silicio cristallino, un materiale che è influenzato dalle variazioni termiche.
Quando la temperatura aumenta, la potenza dei pannelli diminuisce perché la tensione di ogni cella cala.

Le norme internazionali danno come riferimento di misurare e classificare il modulo ad una temperatura pari ai 25°, questo per dare uno standard attraverso il quale poter idealmente comparare pannelli differenti.
Tuttavia nella realtà questa indicazione non può essere rispettata perché quando lavorano i pannelli fotovoltaici arrivano ad una temperatura media di circa 50°.

Ecco quindi che due pannelli teoricamente in grado di sviluppare la stessa potenza, potrebbero avere due rese differenti perché reagiscono in modo diverso all’aumento della temperatura sopra i testati 25°.
Ed è per questo che diventa fondamentale calcolare il coefficiente termico dei pannelli fotovoltaici.

Coefficiente termico dei pannelli fotovoltaici, utilità 

Il coefficiente termico dei pannelli fotovoltaici si attesa in media tra -0.35 e -0.5%. Questo significa che se un pannello lavora a 35° ad esempio, la perdita di resa in termini di potenza potrà variare tra il 3,5% ed il 5%.

La valutazione di questo parametro ci permette di poter effettivamente confrontare due pannelli differenti e comprendere quale, su base annuale, avrà una resa totale migliore rispetto all’altro.

Il consiglio di noi esperti è quindi quello di informarsi anche su questo aspetto prima di scegliere a chi affidarsi per il proprio impianto fotovoltaico, di modo da poter contenere la perdita di potenza ed ottenere una resa massimale della propria struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gentile Cliente,
SERVICETEC ha adottato tutte le misure necessarie per tutelare la salute e la sicurezza dei Clienti, dei loro tecnici e dei propri collaboratori, in ottemperanza alle disposizioni del  Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo ed alle raccomandazioni delle Autorità.

Consapevoli di quanto sia strategico poter disporre della risorsa energetica soprattutto in situazioni emergenziali come quella che stiamo affrontando, siamo pienamente OPERATIVI sia durante l'abituale orario di lavoro, sia telefonicamente sia per posta elettronica.

I migliori saluti. Servicetec Srl